Planet language services

Home - L'agenzia  - Contatti - Mappa


Ti servono servizi di asseverazione e legalizzazione delle traduzioni con apostille?

Apostille

L'apostille (in italiano postilla) è una forma di legalizzazione semplificata, che consiste in un'annotazione apposta sull'originale di un documento notarile o atto giudiziario per attestare la qualifica legale del pubblico ufficiale che ha sottoscritto l'atto o il documento e l'autenticità del suo sigillo o timbro.
Per gli atti o documenti formati in Italia e da valere all'estero, la procedura sostituisce la legalizzazione presso l'autorità diplomatica o consolare estera in Italia, ed è applicabile agli stati che hanno aderito alla Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961 sull'apostille.
L'apostille corrisponde al modello depositato in allegato alla Convenzione, e per il suo rilascio su documenti notarili o atti giudiziari è competente il Procuratore della Repubblica presso il tribunale nella cui circoscrizione ha sede il notaio o l'ufficio giudiziario o la cancelleria i cui funzionari hanno firmato l'atto o il documento.

Asseverazione e legalizzazione delle traduzioni con apostille

In aggiunta alla traduzione, possiamo fornire servizi di asseverazione della traduzione presso il tribunale competente, e nei casi in cui è necessario possiamo fornire servizi di rilascio dell'apostille da parte del Procuratore della Repubblica presso il tribunale che ha asseverato la traduzione.

Chiedici il preventivo gratuito per traduzione, asseverazione e legalizzazione con apostille!

L'asseverazione della traduzione consiste in una dichiarazione giurata, con la quale il traduttore si fa garante della correttezza della traduzione, resa nei modi prescritti dalla legge davanti all'ufficio giudiziario competente, presentando il documento in originale o copia autentica, la traduzione stampata su fogli numerati e firmati dal traduttore e il Verbale di giuramento. Sono dovuti diritti di cancelleria e imposta di bollo.

Nel caso il Verbale di giuramento debba valere all'estero, può essere necessaria la legalizzazione della firma del funzionario di cancelleria davanti a cui è stata fatta l'asseverazione da parte del Procuratore della Repubblica presso il tribunale. La firma del Procuratore della Repubblica deve essere a sua volta legalizzata dall'autorità diplomatica o consolare estera nel cui ambito si trova tale procura.

Nel caso il Verbale di giuramento debba valere in uno stato che ha aderito alla Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961 sull'apostille, il rilascio dell'apostille sostituisce la legalizzazione, e in particolare rende non necessaria la legalizzazione presso l'autorità diplomatica o consolare estera.

English Italian translation

Planet language services

Per informazioni e preventivi:
info@planetservices.it
fax e tel: +39 039 6829529

© Copyright 2016 Planet language services
Planet language services Web Design
Partita IVA: IT02652510963
Webmaster - Informativa dati personali e cookie